Casa Privata a Sarezzo (BS)

Data: 5 Ottobre 2013

Ripresa in Full Spectrum
Ripresa in Full Spectrum

All’inizio del mese di ottobre la crew di hesperya ha svolto un’indagine in notturna presso un’abitazione privata nel Comune di Sarezzo, in provincia di Brescia. Dopo aver ricevuto il nullaosta dei proprietari pubblichiamo di seguito le anomalie riscontrate.

 

Il racconto delle esperienze vissute nel corso degli anni dai proprietari ci ha subito incuriositi: rumori inspiegabili di passi e di sospiri, sensazione di essere osservati e visione di sagome scure, in particolar modo un’ombra con indosso un cappello in un determinato punto della casa. Inoltre, nella soffitta, sono stati ritrovati dei libri, probabilmente appartenenti al precedente proprietario, per comunicare con le anime dei defunti.

Già il preliminare sopralluogo effettuato dalla nostra Francesca aveva rilevato notevoli anomalie all’interno dell’abitazione: variazioni del campo elettromagnetico, un calo improvviso di tensione, un' accensione del sensore sonoro di movimento in una stanza vuota della casa e la registrazione di un EVP davvero particolare. Alla domanda: “Puoi farci capire se sei qui?” una voce maschile chiaramente risponde: “Mi costa”.

 

Come sempre consigliamo l'uso di un paio di cuffie per un ascolto ottimale.

Spezzone audio originale

EVP elaborato e pulito

EVP amplificato

Dopo aver analizzato queste interessanti prove, la crew di hesperya ha così deciso di approfondire il caso con l’indagine in notturna.
Fin dall’inizio dell’indagine molte sono state le anomalie immediatamente riscontrate: la repentina variazione improvvisa del campo elettromagnetico sulla scala del MEL (strumento molto sensibile per la rilevazione degli EMF) da 0.1 a 8.5 mG, per poi ridiscendere subito a 0.1 e successivamente in una stanza vuota l’ attivazione del rilevatore sonoro di variazione EMF.
Durante una sessione di EVP, Francy e Roby sentono provenire dalla soffitta dei rumori riconducibili prima a dei passi e poi ad una sedia trascinata. Come si sente dalla registrato, chiedono immediatamente se qualche membro del gruppo si trova nella stanza al piano superiore, ma ricevono conferma che la stanza è in realtà vuota.

Spezzone audio dei rumori avvertiti in soffitta

Ulteriore fatto anomalo è un chiaro colpo udito dopo una domanda specifica.

Spezzone audio del rumore avvertito dopo la domanda

Steve ripreso in IR durante una sessione EVP
Steve ripreso in IR durante una sessione EVP

Infine, durante l’indagine, Steve ha raccontato più volte di provare la sensazione di essere osservato in alcune precise stanze della casa.

Oltre queste prove qui inserite sono state trovate molte altre anomalie ma di basso livello acustico che solo un orecchio allenato può rilevare.

Vogliamo ringraziare i gentilissimi proprietari che hanno permesso di svolgere questa importante indagine.
E’ nostra intenzione tornare al più presto per approfondire i risultati fino ad ora ottenuti.